lucherino giallo dominante
 



Lucherino Giallo - foto Alessandro Bellucci
Carissimo Renzo,

sono contento di questa tua collaborazione con il portale, ci conosciamo da sempre e forse capirai anche chi sono. Ma veniamo al quesito. Ho acquistato di recente dal bravo allevatore Gherardi quattro Lucherini giallo dominante, due maschi e due femmine, non per fare coppie pure perche' me lo hanno sconsigliato, ma per formare nuove coppie.

A Reggio Emilia ho visto anche la mutazione giallo dominante cecoslovacca. Vorrei un tuo parere sulle due mutazioni. Quella che ho acquistato da Gherardi ha il disegno completo. Ho realizzato le foto che allego. Grazie.

Alessandro Bellucci - Perugia







Risponde Renzo Esuperanzi


Lucherino Giallo - foto Alessandro Bellucci
Caro Alessandro,

e' un piacere risentirti e sono contento di sapere che sei ancora alle prese con i nostri amati Fringillidi.

Relativamente alle due mutazioni che citi, pur essendo entrambe dominanti, hanno un effetto cromatico profondamente diverso.

La mutazione "gialla" di Gherardi interessa il lipocromo e la sua distribuzione, ed e' equiparabile a quella gia' presente nel Cardellino.

In pratica, per effetto di questa mutazione, il lipocromo giallo va ad interessare tutte le zone dove normalmente non e' presente, conferendo al soggetto un aspetto "intenso" rispetto alla forma ancestrale.





Lucherino Giallo - foto Alessandro Bellucci
La mutazione "silice", di origine cecoslovacca invece, aggredisce le melanine riducendole di molto eccezion fatta per le parti cornee (becco e zampe) e per i disegni melanici del maschio (calottina e pizzetto).

L'effetto di questa ultima mutazione e' molto appariscente e sarebbe decisamente interessante traslarla nei lucherini americani e da lý al canarino di colore, per vedere l'effetto finale sui disegni delle singole Specie. Ciao e buone feste.

Renzo Esuperanzi








Collegamento al forum     Collegamento a Facebook

Invio e-mail amico     Elenco quesiti disponibili