agata opale e topazio
 



Canarino di colore agata opale bianco - foto del Pozzo© (riproduzione vietata senza il consenso scritto dell'autore) Salve Dott. Canali,

chiedo a voi cortesemente un chiarimento sulla genetica. Inconsciamente credo di avere fatto un accoppiamento sbagliato.

Volendo iniziare nel mondo degli agata opale, ho messo una femmina agata opale bianca intensa x maschio agata giallo semi intenso.

Credevo per regola di ottenere soggetti agata giallo, portatori sia di opale che di bianco; ahime', quando i riproduttori erano ormai in cova, sono venuto a conoscenza che il mio maschio era portatore di topazio.

I pulli nati sono tutti agata gialli come prevedevo, ma la mia paura e' che non siano portatori di opale, e che avendo messo due mutazione diverse queste si siano annullate a vicenda e tutti i pulli siano agata gialli omozigote. E' posibile?

Grazie mille

Jorge Antonio Ferrante - Localita' omessa








Risponde Giovanni Canali


Canarino di colore agata opale giallo - foto del Pozzo© (riproduzione vietata senza il consenso scritto dell'autore) Cortese sig. Ferrante,

si tranquillizzi, le mutazioni diverse non si annullano, ma essendo in questo caso non alleliche, rimangono latenti assieme.

Le coppie di geni (alleli) che producono le melanine sono tante.

Certo, sarebbe meglio non mescolare l'opale con il topazio, poiche' potrebbero, alla lunga, nascere soggetti opale e topazio contemporaneamente, non espositivi.

Dall'accoppiamento da lei effettuato nascono: tutti agata gialli classici, tutti portatori di opale e di bianco recessivo. Inoltre la meta' porta anche il topazio. Purtroppo non sono identificabili dal fenotipo i portatori di topazio.








Canarina di colore agata giallo - foto del Pozzo© (riproduzione vietata senza il consenso scritto dell'autore) Se i caratteri fossero stati allelici (cioe' prodotti dalla stessa coppia di geni) invece la situazione sarebbe diversa; se il carattere latente, invece del topazio, fosse stato l'onice, che e' allelico all'opale, allora avrebbe meta' classici portatori di opale e meta' intermedi agata opale-onice, non espositivi. Il bianco recessivo comunque latente in tutti. Non mi e' possibile spiegare tutto bene, occorrerebbero diverse pagine e dovrebbe essere preferibilmente presente. Sul mio testo: "I colori nel Canarino - Edizioni FOI" vi sono ampie e discusse spiegazioni.

Le dico pero' che essendo i geni in coppia (coppia allelica) cioe' 2, non possono essere latenti in un classico due mutazioni alleliche, poiche' oltre al gene non mutato, puo' esserci solo un allele mutato. In presenza di mutazioni non alleliche invece, le latenze possono essere anche molte. Gradisca cordiali saluti.

Giovanni Canali  Copyright©verdiardesia.com