ornitologia da piccolo chimico
 



Buonasera Dottoressa,

quest’anno l’allevamento e' stato un disastro: con 16 coppie ho allevato solo 7 piccoli. Il colpevole sono stato io, prima delle cove ho giocato al "piccolo chimico", su suggerimento di "amici"!!! Mai piu'.

Fatte le coppie per Pasqua, le femmine non si decidevano a fare il nido e hanno tardato tantissimo la deposizione. Tre femmine sono morte prima di deporre, una non ha mai deposto, due hanno deposto alla fine di giugno, e le altre, alla prima cova, hanno deposto quasi tutte dai posatoi. Solo tre sono state regolari.

Poi uova bianche, una decina di piccoli nati e morti subito dopo, ecc… ecc… Vorrei sapere se e' possibile recuperare i soggetti per il prossimo anno e cosa devo fare. Grazie per la risposta. Saluti.


Giuliano Giorgi - Modena







Risponde la Dott.ssa Dania Bilato


Salve Giuliano,

la ringrazio per il quesito. Le consiglio di non fare mai trattamenti antibiotici "a caso", o per sentito dire, per non peggiorare la situazione, ma di effettuare sempre terapie mirate e sotto controllo del medico veterinario.

Se dovesse ripetersi questa situazione, sarebbe opportuno far eseguire delle autopsie sui riproduttori o nidiacei deceduti, in modo tale da capire cosa sta succedendo nel suo allevamento.

Inoltre, per il prossimo anno le conviene rivolgersi ad un collega che si occupa di queste specie ed effettuare un Controllo Precova, 30-40 giorni prima delle covate, e stabilire con lui sulla base dei risultati degli esami i trattamenti opportuni. Cordiali saluti. Dania Bilato








   

    Indice quesiti