cardellini con virosi
 


Buonasera Dottoressa,

allevo cardellini mutati e dagli ultimi esami effettuati, gli stessi risultano affetti da Polyomavirus e Circovirus. Il veterinario a cui mi sono rivolto mi ha segnalato che non esiste cura e che potrebbero negativizzarsi da soli.

Vorrei chiedere un suo parere al riguardo e che consiglio puo' darmi, visto che ho un'alta percentuale di mortalita' sia nei nuovi nati che nei riproduttori. Grazie in anticipo.


Marco Iachini - Localita' omessa







Risponde la Dott.ssa Dania Bilato


Salve Sig. Iachini,

la ringrazio per il quesito. Essendo forme virali non esiste una terapia diretta o una vaccinazione, possono pero' eventualmente essere contenute le forme batteriche secondarie.

Oltre a mantenere alte le misure igienico-sanitarie nel suo allevamento e ad evitare nuovi ingressi di soggetti provenienti da stato sanitario sconosciuto (ad esempio da mostre), le consiglio di fare, in accordo con il collega che la segue, degli esami precova sia da feci dei riproduttori (batteriologico con antibiogramma, parassitologico) che dai piccoli morti.

Inoltre potrebbe effettuare una integrazione con complessi multivitaminici e immunostimolanti, disponibili in commercio per queste specie.

Un saluto cordiale. Dania Bilato  Copyright ©verdiardesia.com