Il Portale Italiano dell'Ornitofilia V&A - Biblioteca 2
Opinioni, contributi, documenti
2 - 1    
Lizard e London: due razze un unico mistero
(Dott Pasquale De Luca)
Foto: archivio V&A

Il Lizard, si sa, e' un canarino la cui origine e' ancora oggi avvolta nel mistero. E' diverso dai canarini di colore, sia nell'aspetto fisico che nella genetica. E' diverso dagli altri canarini di forma e posizione, rientra in questa categoria solo perche' la bellezza del suo particolarissimo disegno viene esaltata da proporzioni precise di tutte le parti del suo corpo. E' diverso dai canarini da canto, in effetti il suo canto si discosta anche da quello delle altre razze di colore...
:: leggi l'articolo
London Fancy Canary: e se ci riprovassimo?
(Giudice OMJ-COM Sergio Palma)
Foto e Disegni: Sergio Palma - Rete Internet

Spesso siamo costretti ad accettare le cose cosi' come le troviamo e non possiamo fare nulla per cambiarle. Se questo e' vero nella vita di ogni giorno, allora e' vera anche gran parte della storia del London Fancy. "Destino". Si dice, purtroppo, il London si sia estinto circa mezzo secolo fa. Sono ormai lontani i giorni in cui avremmo potuto cambiare in meglio la sua storia...
:: leggi l'articolo
imgADDIO ORO!!!!
 (Dott.ssa Annalisa Subacchi)
 Foto: archivio V&A

Ecco ci siamo, ogni anno a partire da settembre si organizzano le mostre F.O.I. e sembra che il problema principale di ogni associazione sia quello di avere denaro per comprare medagliette in oro. Le piccole associazioni anelano nella speranza di trovare più sponsor possibili che diano loro la "forza" necessaria per comprare l’oro.
:: leggi l'articolo
imgDivulgazione ornitoculturale a Termoli
 (Aldo Caruso)
 Foto: Aldo Caruso

Domenica 2 Ottobre 2005, si è tenuto presso la sala consiliare della splendida cittadina molisana adriatica, il "1° Convegno Ornitologico Città di Termoli". La forte determinazione a dar vita a questa iniziativa - da parte degli organizzatori - è nata dall'esigenza di potenziare il tasso tecnico degli allevatori locali, al fine di migliorare il loro approccio ai tanti problemi che insorgono quotidianamente allevando.
:: leggi l'articolo
img Zoomark 2007:
 vetrina mondiale del pet tra stravaganze ed opportunità

 (Elena Levorato - Christian Battaggia)
 Foto: Elena Levorato - Alessandra Negrini

Anche quest'anno si è tenuta presso la Fiera di Bologna, Zoomark International: biennale internazionale dei prodotti e delle attrezzature per gli animali da compagnia. La manifestazione, giunta alla sua dodicesima edizione, si è svolta dal 10 al 13 maggio al polo fieristico bolognese, richiamando un grande numero di commercianti, veterinari, giornalisti specializzati, ed operatori del settore pet.
:: leggi l'articolo
Tecnica di allevamento
2 - 1    
immagine articoloAllevare il Colibri'
(Mario Cagnoli)
Foto: rete internet

I colibri' sono sicuramente i piu' leggiadri uccelli esistenti, una famiglia formata da piu' di 300 specie per le quali si associano ai piu' brillanti colori della livrea le piu' ridotte dimensioni del mondo alato. La maggior parte delle specie ha il proprio areale nella zona centro-settentrionale del Sud America, ma alcune specie arrivano nei mesi estivi fino in Alaska e una fino alla Terra del Fuoco....
:: leggi l'articolo
Ciuffolotto (Pyrrhula pyrrhula)Allevamento del ciuffolotto europeo (Pyrrhula pyrrhula)
(Pier Lorenzo Orione)
Foto: rete internet
Il ciuffolotto europeo è un grazioso fringillide diffuso nelle regioni europee. In libertà frequenta i boschi misti e i frutteti in cui ricerca le gemme, al punto da diventare un flagello per l'agricoltura. Preferisce gli ambienti montani scendendo in pianura nella cattiva stagione. Non è molto gregario e al di fuori del periodo riproduttivo si sposta da solo o in piccoli gruppi monosessuali.
:: leggi l'articolo
img foto articoloAllevare la tortora zebrata (Geopelia striata)
(Gianpaolo Dionisi)
Foto: archivio V&A
Le origini di questo stupendo uccello non sono molto chiare, ma la sua distribuzione parte dal Tenasserim fino alla Malesia, Sumatra e Giava. Ama vivere nelle zone boschive aride, spingendosi fino ad aree coltivate e centri urbani.
:: leggi l'articolo
img foto articoloRealizzazione di un "Micro Allevamento da Terrazzo"
(Fabrizio Capodiferro)
Foto: Fabrizio Capodiferro
La necessità di costruire un alloggiamento idoneo alle esigenze dei nostri beneamati amici alati scaturisce allorquando, pur coltivando in mente l'idea di allevare, non si possiede purtroppo un locale idoneo da destinare a tale scopo.
:: leggi l'articolo
Il corretto regime alimentare dei Canarini di Colore (Dott. Diego Crovace)
Foto: archivio V&A

Parlare di dieta del canarino equivale a discutere della formazione di calcio della nazionale: ognuno ne ha una sua. Chi inizia ad allevare fa affidamento sulle esperienze altrui, ma poi, dopo aver preso dimestichezza con i piccoli piumati, comincia a sperimentare nuovi alimenti, un po' attratto dalle mode del momento, un po' perche' in ognuno di noi alberga uno spirito innovativo ed al contempo ingegnoso, che ci porta a sperimentare nuove soluzioni...
:: leggi l'articolo
img foto articoloPreparazione dei canarini di colore alle mostre ornitologiche
(Francesco Chieppa)
Foto: Autori vari
L’allevamento dei volatili d’affezione consta di una summa di periodiche operazioni, sincrone con il ciclo biologico degli alati. La stagione delle mostre ornitologiche rappresenta la fase topica di tutto il processo produttivo, sia in relazione alle aspettative ludiche e/o di realizzazione economica dell’allevatore, così come in termini di verifica del lavoro selettivo svolto durante l’anno.
:: leggi l'articolo
Selezione e genetica
2 - 1    
Il canarino Irish Fancy
(Sergio Palma)
Foto: Vincenzo Testaverde - Rete Internet
Il canarino Irish Fancy è originariamente nato come canarino Roller (cioè da canto) intorno al 1974 e, per molti anni, conosciuto come Roller irlandese. Attualmente l'"Irish Fancy", è il frutto di anni di allevamento selettivo, durante i quali è stato raggiunto un traguardo insperabile. Quindi, dopo "un'infanzia" da cantore, ha continuato a crescere come canarino di forma e posizione. Inizialmente è stato molto allevato lungo la costa orientale dell'Irlanda, in particolare nella città di Wexford.
:: leggi l'articolo
Canarino "Salentino", l'avventura continua ma...
(Sergio Palma)
Foto: Sergio Palma
Due anni fa ho approfittato della presentazione ufficiale del progetto "Salentino", in occasione della inaugurazione della nuova sede dell'A.O.S. Lecce, per invitare, tra i soci presenti, chi volesse intraprendere l'esperienza dell'allevamento e della selezione del Salentino a farsi avanti. Ci furono 10 adesioni e, quindi, abbiamo costituito un comitato ad hoc per il progetto. Ho distribuito le coppie agli aderenti. Mai decisione fu più sbagliata. Tra questi alcuni le hanno letteralmente abbandonate, altri le hanno fatte morire, alcuni. non so. Lo scorso anno avevamo ridotto il numero dei novelli, rispetto al precedente periodo. Oggi posso affermare che l'idea del comitato è abortita e siamo rimasti quelli che hanno iniziato, cioè io e Carmelino Caroppo.
:: leggi l'articolo
img foto articoloI Colombi Ornamentali
(Gianpaolo Dionisi)
Foto: Gianpaolo Dionisi - archivio V&A
L’'ordine dei columbiformi è suddiviso in quattro sottofamiglie, tra le quali è compresa la sottofamiglia dei colombini che conta 190 specie, raggruppate in 16 generi. I generi più numerosi, tra i colombini sono il genere Columba ed il genere Macropygia; quest’ultimo comprende numerose specie a coda lunga, distribuite dall’Himalaya fino all’Australia, attraverso le Isole della Sonda e la Nuova Guinea.
:: leggi l'articolo
Veterinaria e ricerca
2 - 1    
pullus di canarino nato da poche ore 
( archivio V&A )Il mio metodo di profilassi neonatale contro micosi profonde e proventricolite infettiva
(Francesco Chieppa)
Foto: Archivio V&A
La mortalità neonatale costituisce invariabilmente un problema delle zoocolture maggiori e minori. Notoriamente tutti gli animali - specie umana compresa - durante la primissima infanzia, attraversano una delicatissima fase di grande vulnerabilità fisica. Il neonato infatti, alla nascita, non dispone di un sistema immunitario totalmente competente ed è privo di flora batterica saprofita ( germ-free ), in grado di contrastare le infezioni da microrganismi opportunisti ( immunità aspecifica ).
:: leggi l'articolo
Il megabatterio ha una struttura allungata ( freccia blu ) - Flora batterica sullo sfondo ( frecce bianche ). Tampone cloacale, colorazione Gram ( Foto: Università della Georgia )MEGABATTERIOSI DEI VOLATILI - Caratteristiche Cliniche e Patologiche
(Tolina T. Son - G. Heather Wilson - Kenneth S. Latimer)
Foto: Autori, Università della Georgia ( USA )
La megabatteriosi è una importante patologia che interessa alcune specie ornitiche, in modo particolare pappagallini ondulati, cacatua e fringillidi. Sebbene in passato si pensasse fosse un batterio, recentemente è stato dimostrato che l'organismo in questione possiede maggiormente le caratteristiche di un fungo.
:: leggi l'articolo
Nidiaceo di Canarino perito ( Foto: A. Rampazzo )Evoluzione della proventricolite degli uccelli
(Dott. Angelo Citro)
Foto: Francesco Chieppa - Archivio V&A
L'apparato digerente degli uccelli è colpito frequentemente da fenomeni patologici, a causa del metabolismo molto elevato di questi animali, che possono risultare in breve tempo fatali; infatti vivono con dei ridotti margini di sicurezza metabolica e se privati di acqua e cibo possono morire di fame in poco tempo ( Zucca P. e altri 1999 ). La proventricolite, eventualmente associata ad altre forme morbose, è una delle malattie più frequenti ed importanti sia nel Canarino che in altri uccelli ( Tonelli I.O. n.3/94 ).
:: leggi l'articolo
Ornitologia e conservazione
2 - 1    
Ingresso al Loro ParqueISOLE CANARIE: Visita al Loro Parque
(Mauro Milanesio)
Foto: Mauro Milanesio
Quest’anno la consueta vacanza estiva da me sempre vissuta con umori contrastanti (chissà i canarini a casa…), ha avuto in Tenerife (Isole Canarie) la sua destinazione e devo dire che mai come questa volta lo spirito alla partenza è stato decisamente nuovo e pieno di aspettativa (disastri aerei a parte), per la presenza sull’isola del Loro Parque.
:: leggi l'articolo
Traduzioni di articoli esteri
2 - 1    
img foto articoloIl Sessaggio dei Canarini
(Sebastian Vallelunga)
Traduzione a cura della dott.ssa Anna Rampazzo
Quando i canarini raggiungono la maturità sessuale, diventa abbastanza facile definirne il sesso. Comunque sia per il sessaggio dovrebbe essere effettuato prendendo in considerazione più elementi: un'analisi visiva e comportamentale approfondita, infatti, porta ad una maggiore precisione nei risultati.
:: leggi l'articolo



Sezioni
:: Opinioni, contributi, documenti
:: Tecnica di allevamento
:: Selezione e genetica
:: Veterinaria e ricerca
:: Ornitologia e conservazione
:: Traduzioni di articoli esteri
relazioni convegni seminari
:: Pet therapy
Seminari 2003 Universita' La Sapienza Roma - relazione del Prof. Guido Palladini











home      staff      scrivi      top      recensioni      articoli 1